ALTADEFINIZIONE

Il sito di film e serie tv di STREAMING ILLEGALE più conosciuto d’Italia.

 

Altadefinizione: tutto quello che c’è da sapere

Altadefinizione è uno dei siti di streaming più famoso in tutta Italia, dove è possibile guardare serie TV e film anche in alta risoluzione. I contenuti che vengono messi a disposizione degli utenti, sono contenuti protetti da copyright, senza il possesso dei diritti d’autore, sia il consumo che la condivisione è reputata illegale.


Altadefinizione: perché è illegale?

Altadefinizione diffonde dei contenuti che, come detto prima, sono protetti da copyright.
Per la loro divulgazione occorre quindi possedere i cosiddetti diritti d’autore ma, di fatto, i film e le serie tv presenti nella piattaforma sono piratati.

Per comprendere al meglio perché i contenuti di Altadefinizione sono illegali, occorre dare una definizione di diritti d’autore e copyright.
I diritti d’autore nascono per tutelare le opere d’ingegno, ossia i frutti dell’attività intellettuale, mediante il riconoscimento al creatore di alcuni diritti di tipo patrimoniale che morale. Nel caso di film e serie TV, i diritti d’autore sono del produttore che ha quindi la titolarità in forma esclusiva di divulgazione dell’opera. Spetta quindi al produttore decidere come far circolare un film o una serie TV e, allo stesso modo, deve poter godere di un ritorno finanziario dell’opera stessa. Questo significa che, le piattaforme legali che mettono a disposizione degli utenti la visione in streaming di un contenuto, devono pagare al produttore un determinato corrispettivo.
Altadefinizione, invece, s’impossessa dei contenuti senza dare alcun tipo di remunerazione al produttore perché il tutto viene fatto senza il suo consenso.
Per copyright si intende invece il diritto esclusivo di utilizzo dell’opera a capo del creatore. Anche in questo caso, come per il diritto d’autore, la divulgazione deve avvenire dietro il nulla osta del produttore.
Altadefinizione non gode della possibilità di divulgare un’opera protetta da copyright e dal diritto d’autore per cui, scaricare e vedere film dalla piattaforma è illegale.


Perché altadefinizione cambia sempre dominio?

La piattaforma Altadefinizione è molto conosciuta e il governo italiano da anni tenta di bloccare i suoi contenuti oscurandoli.

Per questo motivo, gli sviluppatori della piattaforma, modificano il dominio di riferimento periodicamente e, ad oggi, Altadefinizione cambia il suo dominio ogni dieci giorni in maniera del tutto automatica.
Gli sviluppatori, per comunicare i nuovi URL agli utilizzatori, hanno realizzato una directory dalla quale è meglio stare alla larga per non incorrere in sanzioni.
Contro i siti illegali è intervenuta anche l’AGCOM (Autorità di Garanzia per le Comunicazioni) che si è pronunciata chiedendo di disabilitare siti internet che mettevano a disposizione degli utenti delle opere audiovisive delle quali possedevano la titolarità alcune piattaforme legali. In particolare, a febbraio del 2020 la FAPAV (Federazione Tutela Contenuti Audiovisivi e Multimediali) ha denunciato sette siti web che non godevano della legittimità di trasmissione.
L’AGCOM ha da poco adottato un regolamento grazie al quale i soggetti legittimati possono presentare denuncia in maniera veloce e immediata.


Cosa puoi trovare su Altadefinizione.

Altadefinizione è un sito molto ricco e vasto per quello che riguarda le opere cinematografiche e le serie TV. L’offerta smisurata della piattaforma è inoltre raggiungibile non solo da computer ma anche da tablet, smartphone, smart TV e Google Chromecast per cui molto più pericoloso di quanto potrebbe sembrare.
Su Altadefinizione è possibile trovare serie TV e film di ogni genere (escluse le pellicole pornografiche).
Nella parte alta della pagina del sito sono presenti i titoli trasmessi al cinema e alcune informazioni in merito al film stesso (come cast, anno, HD e molto altro ancora).
Navigando nel sito è possibile scegliere i film in base alla categoria (quindi commedie, thriller, azione, avventura, famiglia e così via), in base all’anno di uscita (novità o meno) ma anche in base alle recensioni (più votati e meno votati).


Altadefinizione:può essere pericoloso?

Navigare su Altadefinizione può rivelarsi molto pericoloso sotto diversi punti di vista.
In primo luogo il sito è continuamente bloccato e oscurato dall’Autorità, che si opera anche per controllare gli utenti che cercano di scaricare e consumare i film illegalmente. Oltre ai pericoli legali appena citati, possono esserci poi pericoli informatici e truffe. Vediamo insieme i vari pericoli nel dettaglio.

Per quanto riguarda i pericoli legali, occorre ricordare che la legge italiana prevede delle sanzioni per chi viola senza permesso i diritti d’autore. Le sanzioni possono essere sia di tipo pecuniario (ossia una multa il cui importo varia dalle 150 euro fino ai 15.000 euro) che la detenzione fino a un anno. In particolare occorre anche ricordare che, sempre secondo la legge che tutela i diritti d’autore e il copyright, tutti gli illeciti sono perseguibili d’ufficio. Questo significa che, anche se non viene posta in essere una querela da parte della persona lesa, l’autorità giudiziaria può agire comunque, senza attendere quindi alcuna denuncia.
Le sanzioni hanno un peso diverso a seconda del soggetto che compie l’illecito; chi scarica  e guarda film in streaming su queste piattaforme illegali, dovrà pagare una multa mentre, gli sviluppatori della piattaforma possono essere soggetti alla detenzione. Per evitare di incorrere in una sanzione pecuniaria, è bene non accedere al sito perché le Autorità tengono sempre sotto controllo i movimenti della piattaforma. In particolare è importante ricordare che l’accesso al sito non comporta violazione della legge che invece diventa passibile di azione legale nel caso in cui si clicca sul tasto play e si inizia a vedere il film o la serie tv.
Per evitare qualsiasi tipo di problema di tipo legale, è bene non lasciare alcuna traccia di navigazione sulla pagina.
Per quanto riguarda i pericoli informatici, è necessario ricordare che i siti come Altadefinizione sono ricchi di annunci e pop-up che hanno l’intento di ingannare gli utenti con premi e offerte che in realtà non sono altro che truffe. Allo stesso tempo, navigare su questi siti potrebbe comportare l’installazione automatica di alcuni programmi sul dispositivo che si sta usando. Questi programmi malware sono dei veri e propri virus che possono alterare il funzionamento di computer, tablet, smartphone o qualsiasi altro strumento si stia usando.
Tra gli altri pericoli informatici ci sono le truffe, come per esempio delle offerte particolari di abbonamenti, acquisti di prodotti e molto altro ancora. Occorre ricordare che molto spesso, in siti come Altadefinizione, possono essere proposte delle offerte vantaggiose in cambio di dati sensibili , come per esempio codici di conti correnti bancari ma anche numeri di carte di credito.


Attenzione a lasciare recensioni online!

Un pericolo al quale si può andare incontro, è quello di lasciare delle recensioni online sulla piattaforma.
Questo perché, anche se di fatto le recensioni non hanno nulla di illegale, possono permettere alle Autorità di risalire all’utente che l’ha generata.

Anche se ad oggi l’AGCOM non è ancora intervenuta impartendo delle sanzioni a coloro che hanno scaricato illegalmente film o serie TV dalla piattaforma Altadefinizione, non è detto che non possa farlo in futuro. Infatti, cercare coloro che utilizzano il sito per guardare contenuti protetti da copyright senza autorizzazione, potrebbe essere un’arma a favore delle Autorità che, punendo chi utilizza certi servizi, punta a sensibilizzare l’utenza contro la pirateria.


Perché dovresti consumare streaming legale!

Sono molte le persone che navigano in Internet e altrettante quelle che scaricano film o serie TV per passare una serata in armonia. Tuttavia, come spiegato precedentemente, non tutti i siti gestiscono i contenuti in maniera legale perché, come Altadefinizione, non posseggono né i diritti d’autore, né la titolarità del copyright.

Scaricare film o serie TV da questo tipo di siti lede le opere d’ingegno e le persone che hanno lavorato per realizzare un’opera. Dietro a un contenuto come un film o una serie TV, ci sono infatti tante categorie di lavoratori che vengono retribuiti per il loro operato e non è giusto che i loro diritti vengano calpestati.
Non tutti i siti sono illegali e la parola streaming non deve essere sempre intesa come elemento discriminante e sanzionabile comunque. In particolare ci sono molti siti in rete dove è possibile guardare film e serie TV in maniera totalmente legale e in alta definizione.
Grazie alla diffusione di Internet e alla consapevolezza da parte degli utenti di un modo nuovo di guardare contenuti, i siti ai quali è possibile accedere per vedere contenuti audiovisivi di diverso tipo sono moltissimi. Il fenomeno dello streaming è quindi in costante aumento e, proprio per questo motivo, è importante comprendere che l’unico streaming giusto è quello legale.

Grazie all’enorme diffusione di piattaforme legali, inoltre, il costo per l’accesso ai contenuti (costo che comunque si rende necessario per remunerare in maniera dignitosa il titolare del diritto d’autore o chi detiene il copyright) è diventato nel corso del tempo davvero irrisorio.
I siti dove è possibile scaricare film e serie TV sono, al giorno d’oggi, veramente molti e tutti legali. Tra i più noti c’è Infinity che, oltre a offrire alcuni contenuti gratuiti e permettere agli utenti di godere di una prova gratuita di trenta giorni, è possibile sottoscrivere un abbonamento a un prezzo davvero basso per poter guardare serie TV e film tra quelli presenti nella vasta lista.

Tra gli altri siti c’è poi Chili (l’indirizzo da digitare è it.chili.tv) che presenta un catalogo ricco di film divisi per aree tematiche, oltre che lo store di Google Play che offre tre sezioni davvero interessanti come per esempio quella dei film più venduti, le nuove uscire ma anche i film consigliati per te (trovati in base alle ricerche effettuate su Internet).
Oltre ai siti come Netflix e Prime Video ci sono poi tantissime altre piattaforme nelle quali è possibile accedere a una serie di contenuti in maniera del tutto gratuita, senza abbonamento né particolari sottoscrizioni. Tra questi ci sono per esempio Raiplay, con tanti contenuti in continuo aggiornamento che possono essere visti dalla televisione scegliendo tra le varie opzioni con il telecomando della TV, ma anche Popcorntv (popcorntv.it) e tanti altri ancora.

Sii il cambiamento che vuoi vedere